assapra b up

Dal 19 al 21 settembre, si svolgerà presso a Corato a Masseria Cimadomo in Contrada San Magno e presso la Sala Consiliare di palazzo San Cataldo, il Festival Assaprà. Obiettivo della manifestazione, la valorizzazione e la riscoperta delle radici culturali e storiche delle “città di Castel del Monte”, Andria e Corato, in stretta connessione con le comunità di andriesi e coratini che vivono all’estero nell’ottica di una rinnovata sensibilità per le tematiche dell’emigrazione e dello sviluppo locale legato al comparto turistico ed enogastronomico.

L’evento, riconosciuto dal Padiglione Italia di Expo Milano 2015, è inserito nelle attività previste dal Progetto di Cooperazione “Pugliesi nel Mondo”, prevede un variegato programma di iniziative: dalla conferenza di apertura dedicata ai temi del “Laboratorio dell’Emigrazione”, ai laboratori di cucina, alle mostre, agli approfondimenti su cibo, salute e sviluppo economico.

La manifestazione è organizzata dal Gal “Le Città di Castel del Monte” in collaborazione con l’Ass. Italian Think Tank, il NIAF, Fondazione Statunitense Italo-americani e con il patrocinio dei Comuni di Andria e Corato.

Di seguito il calendario delle attività:

Sabato 19 Settembre
Ore 10.30
Accoglienza ospiti
Ore 11.00
Conferenza di apertura. A seguire “I’d like to Assaprà….la Puglia” Convegno moderato da Michele Mirabella, nell’ambito delle attività del “Laboratorio dell’Emigrazione” in collaborazione con NIAF  e GAL “Le Città di Castel del Monte”
Relatori:
Vito Cannillo, Presidente Italian Think Tank APS
Massimo Mazzilli, Sindaco del Comune di Corato
John M. Viola, Presidente NIAF – National Italian-American Foundation (Washington DC, USA)
Paolo De Leonardis – Direttore GAL “Le Città di Castel del Monte”
Joseph V. Del Raso, Chairman NIAF – National Italian-American Foundation (Washington DC, USA)
Don Peppino Lobascio – Vicario zonale e Rettore della Chiesa Matrice di Corato
Aldo Caputo, Direttore Artistico Assaprà Festival
Ore 11.30
Laboratorio della pasta fresca delle nonne 10 nonne accompagnate dagli chef di Assaprà, si sfideranno nella preparazione del miglior piatto di pasta fresca.
Una giuria di eccezione decreterà la vincitrice.
Ore 13.00
Degustazione dei primi piatti preparati dalle nonne di Assaprà – Abbinamento vini curato da qualificati Sommelier AIS
Ore 14.00
Apertura mostra: Campane votive
A cura di Pro Loco Quadratum
Ore 15.00
Pomeriggio in Masseria
Riscoperta dei momenti di gioco e di vita sociale della tradizione Pugliese per grandi e piccini dai 6 ai 99 anni.
In contemporanea, laboratorio dei piccoli dai 3 ai 5 anni a cura del Gran Teatro del Click.
Ore 16.00
Musica, Intrattenimento e Spettacoli di Strada
Ore 19.00
Processione dell’icona di S. Magno verso la Masseria dalla Chiesa di S. Magno
Ore 19.30
Piazzetta dello Street Food Pugliese – Sapori tipici della nostra terra in chiave gourmet. Il cibo di strada si trasforma e si fonde con le delizie gastronomiche della Puglia.
Ore 21.00
Note di Assaprà – Grande Orchestra di Fiati “Ligonzo” di Conversano
Non semplici nomadi del pentagramma ma ambasciatori della cultura musicale pugliese in Italia e nel mondo, per riportare la gente al cospetto della cassarmonica e restituire dignità artistica alla banda. Ogni volta che varca i confini della regione, la Grande Orchestra di Fiati “G. Ligonzo” diretta da Angelo Schirinzi porta con sé la seduzione di Conversano Città d’Arte e il profumo di Puglia, le sue fragranze, il sole, il mare e i suoi duecento anni di storia bandistica.
Domenica 20 Settembre
Ore 09.00
S. Messa all’aperto nel piazzale di Masseria Cimadomo
Officiata da Don Peppino Lobascio Vicario zonale e Rettore della Chiesa Matrice di Corato.
Ore 09.45
Colazione in Masseria
A cura del Pastry chef Tiziano Mita e dello Chef Michele Piccolomo.
Ore 11.00
“Il Cibo è Vita, Salute e Insidie” Apertura dei lavori congressuali moderati da Pasquale Porcelli
Relatori
Dr. Joseph Cannillo, Direttore Scientifico Forza Vitale
Marina Mastromauro, Amministratore del Pastificio Granoro
Pino Africano, Naturopata ed esperto di tecnologie alimentari
Pietro Zito, Chef del “Forum della cucina italiana” del MIPAAF
Valentina Passalacqua, Produttrice esperta di viticoltura biologica
Ore 13.00
Pranzo a 4 mani – Gli Chef Cinzia Piccarreta e Pietro Zito realizzano un pranzo gourmet dedicato ai profumi e ai sapori di Puglia.
Si uniranno a loro il Baker Marco Lattanzi e il Pastry Chef Tiziano Mita con la sua Pasticceria Mediterranea.
Ore 18.00
Convegno Slow Food – Dieta mediterranea per combattere l’obesità infantile
Dr.ssa Lucia Palmieri, Biologo Nutrizionista
Angela Pisicchio, Vice Presidente Slow Food Condotta Castel del Monte
Ore 19.00
Museo del Gusto con CookingShow by Med Cooking School
Laboratorio di cucina dimostrativa a cura della Med Cooking School di Ceglie Messapica.
Ore 20:30
Panzerottata Pugliese – Panzerotto fritto preparato dalle mani esperte delle nostre nonne.
Ore 21.00
Note di Assaprà – Kaylia meet Bitonto Street Band
Ricerca e fusione dei contenuti musicali della tradizione popolare bandistica pugliese, con le sonorità che arrivano dal tutto il bacino del Mediterraneo, conducono in un’unica sottile linea musicale improvvisazioni, arrangiamenti bandistici e sperimentazioni. Evento gemellato con il Comune di Ceglie Messapica.
Lunedi 21 Settembre
Ore 10.30
Accoglienza ospiti e autorità presso la Sala Consiliare di Palazzo di città, Corato (BA)
Benvenuto del Sindaco di Corato, Massimo Mazzilli
Ore 11.00
Tavola rotonda – Quale futuro per lo sviluppo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia e delle sue ricchezze?
Interverranno:
Il Sindaco del Comune di Corato
I Sindaci dei comuni del Parco dell’Alta Murgia
Il Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia
Il Presidente di Confindustria BA-BT
Il Presidente dell’Associazione Imprenditori Coratini AIC
Il Direttivo dell’Associazione Italian Think Tank
Ore 13:00
Chiusura dei lavori e Buffet Lunch
Gal “Le Città di Castel del Monte”