“Arrivano i Gialli”: è il nome di un’iniziativa organizzata dall’Anfosc (Associazione Nazionale Formaggi sotto il Cielo), da Slow Food e da alcuni gruppi di azione locale italiani, tra i quali il Gal “Le Città di Castel del Monte” per promuovere, valorizzare e comunicare il valore ed i valori dei prodotti caseari da latte di qualità e di animali al pascolo.

I prodotti che normalmente consumiamo – spiegano gli organizzatori – sono diversi, non hanno la solita pasta bianca, ma assumono le tonalità del giallo.

Quel giallo è semplicemente l’effetto visivo del beta-carotene, la pro-vitamina A che ha un forte potere antiossidante. Molti casari e molti consumatori rifiutano il latte o i formaggi gialli perché pensano siano ossidati.

L’unico modo per far capire loro che la realtà è completamente diversa è quello di avvicinarli a questa realtà, attraverso un iniziativa come “Arrivano i Gialli”, nel corso della quale, sabato 25 e domenica 26 maggio, le aziende di Andria e Corato che vorranno aderire, potranno offrire in degustazione e vendita i propri prodotti, beneficiando della promozione sugli strumenti di comunicazione degli organizzatori dell’iniziativa e sul sito web http://www.arrivanoigialli.it/.

Le aziende che fossero interessate ad aderire all’iniziativa, possono inviare all’indirizzo mail segreteria@galcdm.it , entro il 10 maggio 2013,

il modulo scaricabile al link http://www.galcdm.it/2013/eventi-gal-manifestazione-di-interesse-aziende-locali/

Gal “Le Città di Castel del Monte”