gala gal le città di castel del monte

Sono stati presentati ieri 16 febbraio nel corso del “Gala Gal Le Città di Castel del Monte” presso il Museo della Città e del Territorio di Corato, gli obiettivi e i progetti del Gal di Andria e Corato per il 2012. Alla conferenza hanno partecipato il Presidente del gruppo di azione locale, Nicola Giorgino, il Vice Presidente Luigi Perrone, il Direttore Tecnico, Paolo de Leonardis e il Responsabile Amministrativo e Finanziario Sebastiano Zingaro. A coordinare i lavori, Nicola Curci, Responsabile Comunicazione del Gal.

In primo piano, i prossimi bandi che il Gal Le Città di Castel del Monte intende attivare per l’anno in corso, illustrati dal Direttore Tecnico De Leonardis. I bandi riguarderanno nello specifico la Misura 312 dell’ASSE III del FEASR relativa ai finanziamenti per il sostegno allo sviluppo di microimprese esistenti e alla creazione di nuove (settori : artigianato tipico locale, commercio di prodotti tipici, servizi alla popolazione locale, servizi attinenti il tempo libero), la Misura 321 relativa ai servizi essenziali per l’economia e la popolazione rurale (servizi di carattere didattico, culturale e ricreativo, servizi di utilità sociale, servizi di trasporto per il raggiungimento delle strutture educative e didattiche) e la Misura 323 sulla tutela e la riqualificazione del patrimonio rurale che prevede interventi di restauro e di valorizzazione del patrimonio culturale al fine di garantire la sua conservazione e di favorirne la fruizione pubblica, in stretto rispetto delle specifiche caratteristiche architettoniche.

Insieme ai prossimi bandi, è stato presentato il resoconto dei finanziamenti avviati nel 2011. L’importo di spesa pubblica prevista è pari a 3,6 milioni di euro. I beneficiari ammessi al finanziamento sono 40 e la cifra complessiva di finanziamenti concessi raggiunge 2,85 milioni di euro. In totale, gli investimenti attivati sul territorio sono pari a 5,7 milioni di euro.

In merito alle nuove attività, sono stati illustrati alcuni progetti che il Gal Le Città di Castel del Monte ha già attivato a cavallo tra il 2011 e il 2012 e che continuerà a sostenere e a promuovere nel corso dell’anno: Gal in Tour e le iniziative sulla valorizzazione e promozione delle aree rurali e dei prodotti tipici e il progetto di incentivazione delle attività turistiche (ASSE III – Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale, Misura 313 – AZIONI 1, 2, 3) che prevede il sostegno alla creazione di itinerari naturalistici, di centri di informazione turistica e alla realizzazione di sentieristica compatibile con l’ambiente.

Il convegno si è concluso con la presentazione delle azioni e degli strumenti di informazione e comunicazione sul territorio con particolare riguardo alle fiere (in questi giorni il Gal è presente alla BIT di Milano), ai focus group tematici, alla newsletter e all’uso dei social media (il Gal ha attivato la pagina facebook visibile al seguente link) e con alcuni interventi del pubblico sulle tematiche trattate.

Gal “Le Città di Castel del Monte”