• GAL > Home
  • News
  • Cibo a regola d'arte: gli scatti del primo weekend a Milano
  • Cibo a regola d’arte: gli scatti del primo weekend a Milano

    17/03/2014 – Successo di burrata ed extravergine a Milano

    Partenza “sublime” per le eccellenze enogastronomiche di Andria e Corato a “Cibo a regola d’arte” 2014, la prestigiosa vetrina dedicata all’arte della cucina di scena nel Museo della Scienza “Leonardo da Vinci” di Milano sotto la regia del Gruppo RCS e la direzione artistica degli chef stellati Davide Oldani e Carlo Cracco. Nel primo weekend, affidato alla regia di Oldani, protagoniste per la Puglia ed il territorio del Gal “Le Città di Castel del Monte”, sua maestà la burrata di Andria e l’olio extravergine di oliva da cultivar Coratina. Entusiastica la partecipazione di pubblico e giornalisti, alla prima conversazione a tema “Un filo d’olio nel piatto” affidata alla giornalista del “Corriere della Sera” Marisa Fumagalli che ha dialogato con Paolo de Leonardis, direttore del Gal, Benedetto Miscioscia, assessore allo Sviluppo economico della Città di Andria e Nicola Cusmai, segretario dell’Associazione dei Produttori “Burrata di Andria”. Presente all’appello anche il
    Consorzio olivicolo “Oro di Andria”.

    Quando parliamo di burrata e olio, hanno sostenuto i relatori, non parliamo solo di due produzioni enogastronomiche di eccellenza, ma anche di due autorevolissimi ambasciatori di un territorio “inimitabile”
    che farà sempre più del turismo rurale e della cucina di qualità i propri pilastri essenziali di crescita economica e socio-culturale.

    «A Milano – ha spiega Paolo de Leonardis, Direttore tecnico del Gal – abbiamo la possibilità concreta di sottolineare e promuovere le enormi potenzialità della Regione Puglia, presente insieme al Gal a “Cibo a regola d’arte”. Parlare di Puglia e, nello specifico, del territorio di Castel del Monte, Andria e Corato, significa parlare di produzioni di assoluta eccellenza come la buratta e l’extravergine di coratina, mix perfetto di gusto e salubrità che il maestro Davide Oldani (prima foto in basso)  ha saputo valorizzare ancor meglio».

    Appuntamento al secondo weekend (21, 22 e 23 marzo) della manifestazione con chef Carlo Cracco.

    Di seguito alcuni scatti del primo fine settimana a Milano.

    Gal “Le città di Castel del Monte”

    loghi