• GAL > Home
  • Bandi
  • Misura 323 Azione 1
  • Misura 323 Azione 1

    Restauro e valorizzazione patrimonio culturale regionale (BURP n. 5 del 10/01/2013)

    Azione 1 – “Interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio culturale regionale rappresentato dai beni immobili privati e pubblici a gestione privata di particolare e comprovato interesse artistico, storico e archeologico, o che rivestono un interesse sotto il profilo paesaggistico e che sono espressione della storia, dell’arte e della cultura del territorio GAL e che si caratterizzano per l’interesse sotto la fruizione culturale pubblica”.


    31/10/2013 – Avviso: ripubblicazione Bando Misura 323, azione 1 –Quarto Sportello

    Si informa che la Regione Puglia con nota n. 15179 del 31/10/2013, ha autorizzato la ripubblicazione del Bando Misura 323, azione 1 – Quarto Sportello. La prossima scadenza è fissata alle ore 12:00 del 2 dicembre 2013.

    Si precisa che il presente bando non ha dotazione finanziaria.

    La Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale nella nota sopra citata, ha autorizzato il Gal Le Città di Castel del Monte alla ripubblicazione del presenta bando in attesa di una prossima riallocazione di risorse afferenti alla stessa misura e non ancora spese nel quadro del PSR Puglia 2007/2013. Pertanto, le erogazioni degli aiuti avverranno solo successivamente al trasferimento delle ulteriori risorse finanziarie dalla Regione Puglia al Gal Le Città di Castel del Monte. Nel caso tale eventualità non si dovesse verificare, la graduatoria delle domande ammissibili e finanziabili non avrà nessuna validità giuridica e nessun beneficiario potrà avanzare alcuna richiesta nei confronti del Gal Le Città di Castel del Monte.

    La prossima scadenza è fissata al 2 dicembre 2013.

    —————————————————————————————————————–

    29/10/2013 – Avviso: graduatoria Misura 323 Azione 1 – Terzo Sportello

    Si comunica che il Consiglio di Amministrazione del Gal “Le Città di Castel del Monte s.c.a r.l.” con proprio provvedimento adottato nella riunione del 22/10/2013 ha approvato la graduatoria relativa alla Misura 323 – azioni 1, secondo sportello.

    Si precisa che, come previsto dal bando, le domande delle ditte utilmente collocate in graduatoria vengono adesso sottoposte ad istruttoria tecnico amministrativa da parte della Commissione Tecnica di valutazione. Con tale istruttoria sarà valutata nel merito la documentazione prodotta, il possesso dei requisiti oggettivi di accesso ai benefici e l’eleggibilità agli aiuti degli interventi richiesti con determinazione della spesa ammissibile e del relativo contributo pubblico concedibile.
    La C.T.V. redigerà il verbale di istruttoria tecnico-amministrativa per ciascuna ditta ammessa alla stessa riportando l’esito istruttorio, la spesa ammissibile, il contributo concedibile ed eventuali prescrizioni.
    Ai soggetti che avranno conseguito esito negativo dell’istruttoria tecnico-amministrativa il Gal comunicherà, con lettera raccomandata A.R., tale esito specificandone le motivazioni. Le domande con istruttoria tecnico-amministrativa favorevole saranno ammesse ai benefici e l’Organo amministrativo del GAL adotterà specifici provvedimenti di concessione degli aiuti e comunicherà ai beneficiari, con lettera raccomandata A.R., l’ammissione a finanziamento, le modalità di esecuzione degli interventi e le procedure per l’erogazione dell’aiuto concesso.

    Scarica i documenti:

    —————————————————————————————————————–

    01/10/2013 – Avviso: graduatoria Misura 323 Azione 1

    Si allega la graduatoria relativa al Bando Misura 323 Azione 1 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale”, II sportello, delibera del CDA del 18/09/2013.

    Scarica i documenti:

    —————————————————————————————————————–

    31/07/2013 – Avviso: riapertura Misura 323 Azione 1 – Terzo Sportello (prossima scadenza: 26/09/2013 alle ore 12.00)

    Si comunica la riapertura del bando relativo alla Misura 323 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale” – azione 1 “Interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio culturale regionale rappresentato dai beni immobili privati e pubblici a gestione privata, di particolare e comprovato interesse artistico, storico e archeologico, o che rivestono un interesse sotto il profilo paesaggistico, e che sono espressione della storia, dell’arte e della cultura del territorio GAL e che si caratterizzano per l’interesse sotto la fruizione culturale pubblica”.

    Pertanto sarà possibile rilasciare domande di aiuto a valere su detto bando entro e non oltre le ore 12.00 del 26/09/2013.

    Scarica i documenti:

    —————————————————————————————————————–

    18/07/2013 – Avviso: Rimborso IVA enti e organismi pubblici attuazione PSR Puglia

    Si comunica che con determinazione n.168/2013 dell’Autorità di Gestione si approva l’Avviso pubblico per la presentazione delle domande per il rimborso della quota IVA sostenuta da enti ed organismi pubblici per l’attuazione del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia, per il periodo di programmazione 2007-2013.

    Sono beneficiari del Fondo Regionale IVA gli enti pubblici o gli enti e gli organismi di diritto pubblico titolari di iniziative ammesse ai benefici previsti nell’ambito del PSR 2007/2013.

    La gestione del Fondo e delle risorse da erogare è affidata dalla Regione alla società InnovaPuglia, mediante la ricezione di domande di accesso e di domande di liquidazione, e avvalendosi delle procedure informatizzate del portale www.svilupporurale.regione.puglia.it, sezione FONDOIVA.

    Modalità e termini di presentazione delle domande di partecipazione all’avviso sono esplicitate negli articoli 6 e 7 del bando.

    Il provvedimento è pubblicato nel bollettino ufficiale regionale n.74 del 30 maggio 2013.

    Scarica documenti:

    —————————————————————————————————————–

    10/05/2013 – Avviso: Graduatoria Misura 323

    Si comunica che il Consiglio di Amministrazione del Gal “Le Città di Castel del Monte s.c.a r.l.” con proprio provvedimento adottato nella riunione del 10/05/2013 ha approvato la graduatoria relativa alla Misura 323, prima chiusura del bando.

    —————————————————————————————————————–

    06/05/2013 – Avviso: riapertura Bando Misura 323 azione 1 – Secondo Sportello (prossima scadenza: 27 giugno 2013)

    Si comunica la riapertura del bando relativo alla Misura 323 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale” – azione 1 “Interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio culturale regionale rappresentato dai beni immobili privati e pubblici a gestione privata, di particolare e comprovato interesse artistico, storico e archeologico, o che rivestono un interesse sotto il profilo paesaggistico, e che sono espressione della storia, dell’arte e della cultura del territorio GAL e che si caratterizzano per l’interesse sotto la fruizione culturale pubblica”.

    Pertanto sarà possibile rilasciare domande di aiuto a valere su detto bando entro e non oltre le ore 12:00 del 27 giugno 2013.

    L’attuale dotazione finanziaria della Misura 323 azione 1 è pari a € 711.292,80 di contributo pubblico. Tale dotazione finanziaria potrà essere incrementata, con decisione del Consiglio di Amministrazione del Gal Le Città di Castel del Monte, in caso di eventuali risorse residue o di assegnazione di eventuali risorse aggiuntive da parte della Regione Puglia.

    —————————————————————————————————————–

    05/03/2013 – Avviso: Misura 323, azione 1, proroga e modifica art. 6 del Bando.

    Il Gal “Le Città di Castel del Monte” comunica che, con determinazione n. 49 del 04/03/2013, l’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2007-2013 in merito alla Misura 323 – azione 1 ha disposto:

    – di prorogare il termine stabilito per il rilascio nel portale SIAN della domanda di aiuto alle ore 12:00 del 25 marzo 2013. Entro il quinto giorno successivo al rilascio sul portale SIAN, la copia cartacea della domanda di aiuto rilasciata sul portale SIAN, sottoscritta  ai sensi dell’art. 38 del DPR n. 445/2004 e corredata di tutta la documentazione riportata all’art. 6 del Bando, dovrà essere inviata, tramite servizio postale a mezzo Raccomandata A/R o corriere autorizzato, in plico chiuso indirizzato al Gal “Le Città di Castel del Monte”. Se la scadenza (quinto giorno) ricade in giorno festivo, essa è prorogata al primo giorno seguente non festivo. Nel calcolo del quinto giorno non si considera quello in cui la domanda è rilasciata.

    – di stabilire che la documentazione di cui all’art. 6 del bando così identificata:

    3. Decreto di vincolo diretto o documentazione omologa attestante il riconoscimento dell’interesse storico, artistico, archeologico e paesaggistico dell’immobile oggetto dell’intervento, avvenuto nelle modalità disciplinate dal Codice dei beni culturali e paesaggistici (D.Lgs 42/2004). Nel caso di altri beni storico‐culturali riconosciuti o censiti dal Piano Paesistico Territoriale Regionale, certificato di destinazione urbanistica attestante la presenza del vincolo / segnalazione.

    4. Nel caso di interventi di restauro dei beni oggetto del sostegno, copia dell’approvazione, laddove previste dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs 42/2004), o alternativamente copia del parere preventivo della Sovrintendenza

    potrà essere presentata a corredo della domanda di aiuto, o in alternativa, in allegato alla prima domanda di pagamento dell’acconto su Stato Avanzamento Lavori (SAL) ovvero ancora, alla domanda di pagamento del saldo in assenza di alcuna domanda di acconto.

    – di stabilire che in sostituzione della documentazione di cui ai punti 3 e 4 del bando il beneficiario dovrà comunque presentare a corredo della domanda di aiuto, pena la irricevibilità della stessa, copia dei documenti di cui ai seguenti punti:

    a. copia della richiesta di riconoscimento dell’interesse storico, artistico, archeologico e paesaggistico dell’immobile oggetto dell’intervento, presentata all’ente di competenza. Nel caso di altri beni storico culturali riconosciuti o censiti dal PUTT/P Puglia, comprese eventuali modificazioni/integrazioni prescritte in sede di formazione dei sottopiani e degli urbanistici generali, certificato di destinazione urbanistica attestante la presenza del vicolo/segnalazione;

    b.  copia, nel caso di interventi di restauro dei beni oggetto del sostegno, dell’istanza presentata all’Ente di competenza finalizzata ad ottenere l’approvazione, laddove previste dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs 42/2004), per l’esecuzione degli interventi del progetto.

    In allegato è possibile visionare la suddetta Determinazione.

    Scarica i documenti:

    —————————————————————————————————————–

    02/03/2013 – Avviso: Misura 323, azione 1, in arrivo una nuova proroga.

    Si informa che il Responsabile di Asse 3 e 4 della Regione Puglia con mail dell’ 1/03/2013 ha comunicato che “è in corso di perfezionamento il provvedimento amministrativo con il quale verrà concessa una proroga dei termini del Bando Misura 323 azione 1 in scadenza il 4 marzo 2013, alla data del 25 marzo p.v. Nel medesimo provvedimento sarà prevista la possibilità che le autorizzazione di competenza degli Enti pubblici e Sovrintendenza possano essere allegate nella documentazione del primo SAL, mentre per la domanda di aiuto si dovrà allegare la sola richiesta inviata all’Ente preposto al rilascio di autorizzazione”.

    —————————————————————————————————————–

    28/02/2013  – Avviso: precisazioni termine scadenza step Bando Misura 323 azione 1.

    A seguito della proroga della scadenza del bando pubblico (4 marzo 2013), e’ opportuno precisare che:

    –          il termine di scadenza dello step di apertura del bando (in questo caso della misura 323 – azione 1) fissato al 4 marzo alle ore 12:00 rappresenta il termine di chiusura dei Sistemi informatizzati SIAN e PMA;

    –          entro il termine di scadenza dello step di apertura del bando (giorno e ora) devono essere RILASCIATE le domande di aiuto al SIAN e COMPILATO l’elaborato informatico PMA;

    –          le modalità di presentazione e termini per la presentazione delle domande di aiuto sono individuate all’art. 5 del bando, nel quale viene disposto tra l’altro che: “Entro il quinto giorno successivo al rilascio sul Portale SIAN, la copia cartacea della domanda di aiuto rilasciata sul portale SIAN, sottoscritta ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. n. 445/2000 e corredata di tutta la documentazione riportata al successivo articolo 6, deve essere inviata, tramite servizio postale a mezzo Raccomandata A.R., o corriere autorizzato, in plico chiuso indirizzato al GAL. Se la scadenza (quinto giorno) ricade in giorno festivo, essa è prorogata al primo giorno seguente non festivo. Nel calcolo del quinto giorno non si considera quello in cui la domanda è rilasciata”.

    Pertanto:

    – il rilascio al portale SIAN e la compilazione dell’elaborato informatico (PMA) dovrà avvenire entro il giorno 4 marzo 2013 alle ore 12:00;

    – l’invio  al GAL del materiale cartaceo dovrà avvenire entro il quinto giorno successivo al termine di scadenza per il rilascio della domanda sul portale SIAN e alla compilazione del PMA, cioè entro la data del 9 marzo 2013

    —————————————————————————————————————–

    28/01/2013 – Avviso: proroga scadenza Bando pubblico Misura 323 azione 1

    Si comunica che la scadenza per la presentazione delle domande di aiuto relative al Bando pubblico per la Misura 323 azione 1, è stata prorogata, come comunicato dalla Regione Puglia, alle ore 12:00 del giorno 4 marzo 2013.

    —————————————————————————————————————–

    17/01/2013 – Avviso: pubblicazione Bando 323 azione 1  –  Primo Sportello (prossima scadenza: 09/02/2013)

    Si informa che, come comunicato dalla Regione Puglia in data odierna, da martedì 22 gennaio 2013, sarà attivo il Bando 323 azione 1 sul sito PMA (www.pma.regione.puglia.it). La prima scadenza periodica per il rilascio della domanda di aiuto nel portale SIAN e per l’invio al GAL della copia cartacea della domanda di aiuto, corredata di tutta la documentazione riportata al successivo articolo 6, è fissata alla data del 09/02/2013.

    Scarica i documenti:

     

    loghi